Camera da letto vintage

le caratteristiche e l'evoluzione della camera da letto vintage

Lo stile di arredamento vintage sta tornando molto di moda negli ultimi anni in quanto siamo alla ricerca di una connessione tra ciò che siamo oggi e le nostre radici passate, una connessione che potrebbe finalmente portarci a scoprire qualcosa in più di noi e delle nostre esigenze nonché ovviamente del modo per cercare di soddisfarle.

Coloro che vogliono una camera da letto in cui sia possibile sentirsi giovani e liberi dovrebbero senza ombra di dubbio scegliere una camere da letto in stile anni '50 caratterizzata da mobili con forme bombate, linee sinuose, colori pastello ma anche colori molto accesi. Gli anni '50 sono infatti il periodo in cui si inizia veramente a personalizzare le proprie camere in modo che tutto il proprio mondo e il proprio modo di essere possa essere espresso nel miglioro modo possibile.

camera da letto vintage scura

Immagine presa da http://www.architonic.com

Coloro che vogliono lo stesso grado di giovinezza e di libertà ma che pretendono anche una grande allegria in più dovrebbero invece lasciarsi andare all'arredamento in stile anni '60. Questi sono gli anni di Andy Wharol e della pop art, anni in cui i mobili assumono forme sempre più estrose e stravaganti e in cui i colori accesi e brillanti prendono letteralmente il sopravvento.

Si tratta di stili di arredamento non adatti a tutti soprattutto alle persone che amano l'eleganza e la raffinatezza. Coloro che vogliono una camera da letto elegante e semplice ma che non vogliono rinunciare ai colori brillanti, alle fantasie e ai motivi geometrici dovrebbero affidarsi allora allo stile di arredamento anni '70 che offre appunto una grande semplificazione mantenendo però colori e forme molto originali.

camera da letto vintage

Immagine presa da http://www.architonic.com

Coloro che invece amano lo stile di arredamento essenziale e minimale, tipico anche del design contemporaneo, e che non vogliono però rinunciare ad un bel pezzo di design vintage dovrebbero scegliere lo stile di arredamento anni '80 o anni '90. Proprio in questi anni infatti le camere da letto diventano semplici, ordinate e razionali. I mobili diventano molto più bassi e vengono realizzati con forme geometriche e linee essenziali. Ecco che ci si avvia verso la freddezza del minimal estremo ma anche verso la funzionalità e l'eleganza.

Risorse online:

Vi consigliamo di visitare questo sito con varie informazioni su come arredare la camera da letto.
Articoli Correlati