Artek Pendant Lamp anni '50

le lampade Artek Pendant Lamp degli anni '50

Le Artek Pendant Lamp sono lampade a sospensione realizzate dal designer scandinavo Alvar Aalto che sono diventate un vero e proprio must dell'arredamento degli anni '50. Ne esistono ben cinque versioni differenti.

La versione pi semplice della Artek Pendant Lamp risale proprio al 1950. Si tratta di una lampada di piccole dimensioni e di forma rotonda disponibile sia in metallo cromato che in metallo verniciato di bianco. una lampada perfetta per offrire ad ogni ambiente un tocco di estro e di eleganza e per accompagnare qualsiasi tipologia di mobile ma non certo la scelta ideale per creare un'ottima illuminazione. Le sue piccole dimensioni non permettono infatti di utilizzarla come lampada principale ma esclusivamente come punto luce. Il fatto di essere cos piccola per permette che possano essere creati dei sistemi di luce anche con molte lampade di questa tipologia ma con fili di diversa lunghezza. La lampada fu usata anche nella Maison Louis Carr, la casa di un rinomato gallerista francese.

Artek anni '50

Immagine presa da http://www.artek.fi/

Nel 1952 Alvar Aalto realizza una lampada in acciaio verniciato disponibile sia bianca che nera. La forma di questa lampada, che prende il nome di  Hand Grenade Lamp, si discosta notevolmente da quella realizzata solo due anni prima. Si tratta infatti di una lampada di forma tubolare allungata che conferisce un aspetto senza dubbio pi geometrico. Fu disegnata per l'edificio dell'associazione Finnish Engineers' Association. Lo stesso identico modello fu utilizzato anche nella Camera del Consiglio Syntsalo Town Hall.

Artek lamp oro anni '50

Immagine presa da http://www.artek.fi/

Una terza versione della Artek Pendant Lamp risale al 1953. Anche questa lampada interamente realizzata in alluminio verniciato di bianco. Non ne esistono versioni di altri colori. La lampada assume la forma di un vero e proprio alveare grazie alle griglie in acciaio inserite a cerchi concentrici. Un modello della lampada prevede le griglie in acciaio cromato mentre un altro modello prevede griglie in acciaio verniciato di bianco.

Nel 1954 Alvaro Aalto realizza altre due versioni di lampade a sospensione. La prima una versione pi complessa della gi famosa Golden Bell della fine degli anni '30. Si tratta di una lampada a forma di campana dalle linee per pi sinuose e quindi meno definite. Possiede nella parte inferiore una griglia forata che viene lasciata cromata anche nel modello realizzato in acciaio verniciato di bianco. Questa lampada fu disegnata per un progetto edilizio della fine degli anni degli anni '50 e fu utilizzata per la prima volta nella mensa della University of Jyvskyl. L'ultima versione un modello pi essenziale della lampada che abbiamo appena descritto. Si tratta di una lampada priva di griglie forate e completamente realizzata in vetro bianco opaco.

Articoli Correlati