Costruzioni Lego anni '50

la storia delle costruzioni LEGO anni '50

La storia delle costruzioni Lego prende il via nei lontani anni '30 a Billundm in Danimarca. Il falegname Ole Kirk Christansen, a causa di problemi economici, decide di trasformare la sua fabbrica di mobili in una fabbrica di giocattoli in legno. I giocattoli prendono da subito il nome di Lego che deriva dalla combinazione delle due parole LEg e GOdt ossia <<giocare bene>>. L'azienda assume nel 1934 proprio il nome di LEGO nonch il motto <<solo il meglio abbastanza buono>>.

Nel 1942 la ditta subisce un grave incendio. I Christiansen decidono allora di rinnovare del tutto la fabbrica iniziando a realizzare soprattutto giocattoli in plastica. Il primo set di mattoncini LEGO ad incastro viene realizzato nel 1949 ma si tratta di un prodotto ancora poco funzionale. I colori tendono infatti a sbiadire e il materiale non abbastanza stabile e quindi i mattoncini non sempre riescono ad incastrarsi in modo perfetto tra loro.

lego anni '50

Immagine presa da http://www.informaticapratica.com

 Saranno gli anni '50 a decretare una vera e propria svolta nella realizzazione di questo giocattolo diventato un must per i bambini di tutto il mondo, anche per i bambini di oggi. Durante il primo periodo degli anni '50 la ditta inizia a diventare sempre pi famosa e ad allargare il suo commercio anche al di l dei confini danesi. Consapevole del fatto che quei piccoli mattoncini sarebbero davvero potuti diventare cos famosi la ditta continua i suoi esperimenti e le sue ricerche sino al 1958, anno in cui il mattoncino cos come noi oggi lo conosciamo trova finalmente la luce.

Nel 1958 assume il comando dell'azienda il figlio e l'anno successivo viene realizzata la divisione LEGO Futura che responsabile della creazione di tutti i nuovi modelli di LEGO. Nel 1960 la ditta subisce un ulteriore incendio ed proprio in quel periodo che si decide di abbandonare del tutto la produzione dei giochi in legno concentrandosi esclusivamente sui giocattoli in plastica. Da quel momento la crescita della LEGO davvero inarrestabile. Con il tempo vengono realizzati sempre nuovi prodotti a mattoncini che si arricchiscono di dettagli permettondo di creare qualsiasi tipologia di edificio, veicolo e paesaggio. Iniziano anche ad essere introdotti i personaggi LEGO.

 Non esiste bambino che non abbia giocato con i famosi mattoncini e si conta che ne esistano infatti oltre 60 pezzi per ogni abitante della terra. Sarebbero ad oggi inoltre ben 4 miliardi i personaggi LEGO sparsi in tutto il mondo.

Il mattoncino della LEGO realizzato con la plastica ABS. Questa plastica formata da granelli che vengono resi quasi liquidi ad una temperatura di circa 232. La plastica fusa viene poi fatta colare al'interno degli appositi stampi. Ogni stampo ha una tolleranza davvero millesimale e proprio per questo motivo impossibile trovare due pezzi LEGO che non riescano ad incastrarsi alla perfezione.

Articoli Correlati